Il libro
il-librooo

Come abbiamo scoperto dell'esistenza dei Mons?

Tanti anni fa c’era un uomo di nome Berto che, passeggiando nel bosco “la Paghera”, s’imbattè in piccoli esserini fluttuanti: iMons… ma come andò a finire? E perchè iMons si rivelarono prorpio a Berto!

La risposta a tutte queste domande è nel libro iMons – Il Risveglio

ACQUISTA

Gli autori

Gianluca Mainente

Scopritore de I Mons e in collaborazione con Stefano è un autore del libro I Mons – Il Risveglio … insieme a Stefano gestisce il laboratorio artigiano Gusat – artigianato in evoluzione. www.gusat.it

Stefano Mainente

Scopritore de I Mons, autore e scrittore del libro I Mons – Il Risveglio, è un artigiano del legno nel suo laboratorio Gusat in Val di Scalve (BG), nelle vicinanze del villaggio dei Mons ritrovato da Berto.

Chi siamo?

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Per gli autori dei Mons, questo libro rappresenta la concretizzazione del sogno di dare vita e corpo ad un mondo magico, la cui presenza è percepibile, da sempre e per chiunque vi faccia attenzione, nei boschi scalvini.

Esistente in maniera astratta e sfuggente nella natura, con i Mons questa energia incantata prende forma concreta.

Il villaggio Mons diviene parte di una narrazione che lo incorpora in un mondo organico cui i due autori attingono e fanno riferimento ogni volta che si riuniscono.

Le avventure dei Mons sono solamente al principio e la loro presenza nei boschi diviene, con i libri ed il villaggio, talmente reale che agli stessi autori pare, quando camminano nella Paghera, di intravedere le magiche creature tra gli alberi e dietro i sassi, con la loro forza vitale luminosa e vibrante.

Stefano ama i boschi in cui è cresciuto ed è affascinato dalla magia che da essi traspare.

Trae enorme piacere dal dare a questa magia forma reale attraverso le sue creazioni con legno, pietra, gesso e stoffa, che divengono un richiamo alla natura all’interno delle abitazioni, ovunque esse si trovino.

Proprio con l’intaglio del legno, d’altra parte, si esprime l’impressionante creatività di quest’autore e dalle sue opere trapela la sua originale personalità.

Con la pulizia della Paghera e la nascita del Villaggio dei Mons la vocazione all’energia incantata trova ulteriore compimento.


Gianluca si entusiasma nel dedicarsi alla cosmologia di un mondo magico: il villaggio nella Paghera lentamente prende forma e la narrazione dei Mons conferisce a queste creature un significato ampio, dando loro volume, corpo, ma anche storia e significato intrecciati a quelli della storia dell’uomo…

Ma non solo: queste creature magiche si riveleranno (gradualmente), infatti, importanti per il mondo stesso sin dalla sua nascita.

Per far sì che il progetto legato ai Mons possa svilupparsi, Gianluca si sta impegnando anima e corpo, mettendo in gioco ogni risorsa cui può fare riferimento